Madame Nhu e la gaffe che costò la poltrona (e la vita) al marito, presidente del Vietnam del Sud

Madame Nhu, il cui nome significa “meravigliosa primavera”, fu tutt’altro che acqua e rose per il marito.

Fu spesso al centro dell’attenzione per via delle numerose polemiche che lanciava esprimendo la propria opinione, non sempre molto attenta e moderata. Famosa per essere una fervente anti-comunista e per essersi convertita dal buddismo al cristianesimo fu la causa delle disgrazie del marito Ngo Dinh Nhu, presidente caduto probabilmente proprio a causa delle parole che dedicò ai monaci che nel paese si davano fuoco per protesta:

Insomma questi monaci – dice in televisione – sono stati ridotti dai lor mistici capi a dei…barbecue. E non solo. Per uccidersi in nome della nazione non hanno nemmeno usato benzina nazionale ma quella importata dall’estero”.

Un colpo di stato, seguì di li a poco tempo nel paese,   in cui il marito rimase ucciso, costringendo dunque lei all’esilio in Francia e poi in Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...