Il segreto nella nascita delle civiltà umane? Livelli di testosterone più basso

Lo studio del cranio di oltre 1400 uomini vissuti circa 50.000 anni fa avrebbe rilevato che livelli di testosterone basso hanno accompagnato un maggiore sviluppo in cooperazione, comunicazioni complesse e cultura moderna.

La ricerca, pubblicata dal giornale Current Anthropology, suggerisce che le evidenze craniofacciali  potrebbero spiegare l’origine del moderno comportamento umano, da ritrovarsi un periodo poco superiore a 50.000 anni fa.

Robert Cieri, a capo della ricerca, ha commentato così: “gli esseri umani sono capaci di comunicazioni e cooperazioni complesse anche nei confronti di membri estranei al gruppo(…) le prove ottenute fino ad oggi nello studio dei fossili dell’età della pietra sostengono questo legame”.

Un altra similitudine sarabbe riscontrata nel comportamento dei bonobo e degli scimpanzè, dove in egual misura livelli bassi di testosterone conducono a minor aggressività e maggior collaborazione.

fonte: http://unews.utah.edu/news_releases/did-lower-testosterone-help-civilize-humanity/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...