La più antica opera d’arte del mondo

è stata recentemente retrodatata fino a 40.000 anni fa. Si tratta di un’opera composta da alcuni dipinti rupestri trovati negli anni 50 sull’isola di Suwalesi (Indonesia); fino a poco tempo fa i dipinti si consideravano risalenti a circa 10.000 anni fa.

A discapito della visione spesso troppo eurocentrica della storia, si trova dunque in Asia e supera in antichità (anche se di poco) i ritrovamenti fatti in Europa. Dunque l’arte non sarebbe nata nel nostro continente ma potrebbe essersi sviluppata contemporaneamente in più parti del mondo. A dimostrazione di ciò l’incredibile contemporaneità con un altro sito, quello di Grotta di El Castillo, in Spagna.

I ricercatori affermano inoltre che potrebbe trattarsi solo della punta dell’iceberg; la fuori potrebbero ancora esserci dipinti che sarebbero in grado di retrodatare la storia dell’arte di altri 20.000 anni.

fonte ITA: http://www.nationalgeographic.it/popoli-culture/2014/10/08/foto/in_indonesia_l_arte_pi_antica_del_mondo-2325056/5/#media

source ENG: http://www.scotsman.com/news/roger-cox-sulawesi-cave-may-alter-timeline-of-history-1-3570702

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...