Scoperto un anello arabo nella tomba di una donna vichinga.

L’analisi di un anello trovato in Svezia, presso l’antico sito commerciale di Birka, potrebbe dare la prova definitiva del contatto avvenuto tra la civiltà scandinava e quella araba. Sul piccole monile d’argento è incastonata una piccola pietra di color violetto-rosa (si pensa ad un’ametista); qui sopra è stata scoperta una frase che recita “ad Allah” o “per Allah”.

Un’analisi a microscopio ha inoltre rilevato che l’anello avrebbe avuto pochi proprietari prima di essere sepolto nella tomba di una donna vichinga vissuta nel IX secolo. I testi antichi narrano già di presunti contatti, tuttavia le evidenze archeologiche sono piuttosto rare.

Scrive Sebastian Wärmländer dell’università di Stoccolma: “si tratta dell’unico anello con incisione in arabo trovato sino ad ora in un sito archeologico scandinavo”

Articolo di Stefano Borroni

articolo originale: http://www.archaeology.org/news/3090-150317-sweden-viking-ring

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...