Sequestrati 20mila documenti storici e libri antichi a Marcello Dell’Utri

Migliaia di opere letterarie risalenti tra il quindicesimo e il diciannovesimo secolo, di proprietà di istituti pubblici ed ecclesiastici, sarebbero state trafugate e tenute nell’archivio della biblioteca della Fondazione di Marcello Dell’Utri, ex senatore del Pdl agli arresti per concorso esterno in associazione mafiosa.

I carabinieri del nucleo tutela del patrimonio culturale di Monza, su richiesta della procura di Milano, hanno sequestrato i documenti e i libri conservati in un magazzino della città e nella biblioteca stessa della fondazione. Le indagini erano partite un anno fa in seguito al furto di volumi dal valore di alcuni milioni di euro presso la biblioteca dei Girolamini, nel centro antico di Napoli, di cui però sembra per il momento escluso il collegamento.

Dell’Utri che sta scontando a Parma una pena di 7 anni, è stato accusato insieme anche al direttore dell’istituto, appassionato collezionatore di libri, di ricettazione ed esportazione all’estero di opere d’arte.

Articolo di Stefano Borroni

fonte: http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/03/30/news/milano_sequestrati_a_marcello_dell_utri_20mila_volumi_preziosi_del_400e_500-110828344/?ref=HREC1-8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...