Messico, la chiesa riemerge dalle acque

La lunga siccità che sta colpendo il Messico ha riportato alla luce una chiesa del XVI secolo; 61 metri di lunghezza per 14 metri di larghezza; muri alti fino a 10 metri, con la punta massima toccata dal campanile con ben 16 metri di altezza. Queste sono le misure dell’antica chiesa spagnola d’epoca coloniale che è riemersa qualche giorno fa dalle acque della riserva idrica di Nezahualcóyotl, dove passa il fiume Grijalva nello stato del Chapas, nel sud del Messico.

Conosciuta come “Tempio di Santiago” o “Tempio di Quechula”, la chiesa è stata costruita nel 1564 da un gruppo di monaci domenicani guidati da Frate Bartolome De la Casas, primo vescovo di Chapas. Dipendeva dal vicino monastero di Tecpatán, oggi Mezclaba. Presumibilmente, la chiesa è stata edificata dallo stesso costruttore, visto la somiglianza tra i due edifici. Occupava una posizione importante, poiché era situata su un’importante strada che i conquistadores spagnoli avevano realizzato e che è rimasta in uso fino al XX secolo.

Secondo Carlos Navarrete, architetto che collabora con le autorità messicane, la chiesa venne abbandonata a causa dell’epidemia del 1773-1776. Era stata costruita per servire un grande centro urbano che però non si è sviluppato. Probabilmente, non ha neanche mai avuto un prete a dirigerla.

Nel 1966, la chiesa venne sommersa quando fu costruita la diga “Malpaso”, proprio nelle vicinanze. Nel 2002, il livello dell’acqua si abbassò a tal punto che i visitatori ebbero la possibilità di camminare al suo interno. “A quel tempo trovammo legno utilizzato per costruire l’ala del coro e le travi del soffitto. Inoltre, trovammo un largo ossario delle vittime morte in seguito all’epidemia” ha aggiunto Navarrete.

Qualche giorno fa, a causa della siccità, il livello dell’acqua della riserva è calato di 25 metri, facendo riemergere le antiche rovine. Grazie ai pescatori e alle barche da loro messe a disposizione, numerosi turisti stanno visitando le rovine.

è disponibile anche un video: https://www.youtube.com/watch?v=kXTBVfau26Y

Articolo di Lorenzo Naturale

Fonti:

http://www.sinembargo.mx/19-10-2015/1523217

http://www.corriere.it/…/messico-riemersa-chiesa-16esimo-se…

http://www.greenme.it/…/centro-america/18007-chiesa-sommers…

http://www.theguardian.com/…/drought-mexican-church-reservo…

http://www.independent.co.uk/…/four-hundred-year-old-church…

http://bigstory.ap.org/…/colonial-church-emerges-falling-me…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...