I neanderthal arrivarono in Italia 250.000 anni fa

Si pensava che i neanderthal fossero comparsi nella nostra penisola “solo” 125.000 anni fa. Nuove analisi dei sedimenti che ricoprivano due teschi di ominide ritrovati uno nel 1929 e l’altro nel 1935 nel sito di Saccopastore – Roma – hanno permesso una retrodatazione della presenza di questa specie in Italia.

human crania found in Italy.

i crani di Saccopastore (b e c)

Frutto del lavoro congiunto dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), l’università Sapienza di Roma e l’università americana del Wisconsin-Madison, la scoperta getta nuova luce sulla presenza di coloro che prima dei nostri antenati Sapiens giunsero sul continente europeo. I neanderthaliani che popolavano l’Italia erano dunque contemporanei di quelli che vivevano nel resto d’Europa.

Inizialmente i sedimenti erano stati ritrovati in una cava di ghiaia di fiume sulle sponde dell’Aniene; Interpretati come risalenti all’ultima glaciazione, un nuovo metodo di datazione ha permesso di scoprire come in realtà si siano formati nell’epoca della penultima glaciazione, avvenuta circa 250.000 anni fa.

Articolo di Stefano Borroni

fonte: ANSA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...