L’Unione Sovietica non invase la Polonia

Blogger condannato dalla Corte Suprema russa per  aver sostenuto che i sovietici invasero la Polonia insieme ai tedeschi.

Il primo settembre 2016 è stata confermata la condanna (comminata in precedenza nel 2014) al pagamento di 200.000 rubli a Vladimir Luzgin. La sua colpa? Aver scritto che:

“I comunisti e la Germania invase la Polonia congiuntamente, innescando la seconda guerra mondiale. Cioè, il comunismo e il nazismo hanno collaborato strettamente (…)”.

La Corte Suprema russa ha stabilito che questo paragrafo costituisce

la negazione pubblica dei processi di Norimberga e la circolazione di false informazioni sull’attività dell’Unione Sovietica durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale”. 

In effetti a Norimberga non emerse il ruolo delle nefandezze compiute dall’Urss, come la strage di Katyn, attribuita ai nazisti. I sovietici erano tra i vincitori e difficilmente si sarebbe potuto giungere ad un’accusa nei loro confronti (stesso trattamento fu ovviamente riservato agli Alleati).

patto_molotov_ribbentrop2.jpg

La firma del patto Molotov-Ribbentrop, 23 agosto 1939

Nonostante i protocolli del patto Molotov-Ribbentrop siano di pubblico dominio e siano accessibili per tutti, e qualsiasi storico confermerebbe l’invasione dell’Urss sia iniziata due settimane dopo l’ingresso delle truppe naziste in Polonia (17 settembre 1939) diversi istituti russi si sono detti disposti a deporre a favore dell’accusa.

Da una parte sia Alexander Vertinsky, presidente della facoltà di storia dell’università di Perm, e dall’altra due tribunali russi concordano nella condanna allo scrittore.

Dal 2014 una legge in Russia vieta ogni  “glorificazione del nazismo e la distorsione della memoria storica”. Un ordine che però viene criticato visto che impedisce alle persone di esprimere una diversa visione di come andarono le cose durante la seconda guerra mondiale.

il 10 maggio 2015, Putin difese il patto Molotov-Ribbentrop, (nostro approfondimento, link: https://www.facebook.com/112850062095704/photos/a.151036451610398.24627.112850062095704/1054159807964720/?type=3&theater) affermando che l’Unione Sovietica era stata lasciata sola ad affrontare la Germania di Hitler.  Il ministro della cultura Vladimir Medinsky ha definito il patto “risultato colossale della diplomazia di Stalin”. Su questo è stato scritto molto, basta aggiungere in effetti che di fronte all’indecisione di Polonia e Francia e il mancato invito di Stalin alla conferenza di Monaco (settembre 1938) l’Urss dovette provvedere alla propria sopravvivenza (non vanno nascosti comunque i propositi espansivi del dittatore georgiano).

il 20 settembre 2015, l’ambasciatore russo in Venezuela Vladimir Zayemsky ha affermato che l’Unione Sovietica non ha invaso la Polonia il 17 settembre 1939 e che in realtà è stata la  Polonia, non l’URSS, a collaborare con la Germania nazista. Ha scritto che “la presunta invasione da parte delle forze sovietiche in Polonia nel 1939, è una bugia” ed ha continuato a sostenere che, anche se la Polonia è stata la prima vittima della seconda guerra mondiale, ha cercato di essere “fedele alleato di Hitler”, nel periodo prima della guerra. “E’ stato supporto che ha reso un trattato di cooperazione tra l’Unione Sovietica, la Cecoslovacchia e la Francia impossibile”, ha affermato. Gli stessi tentativi offensivi di riscrivere la storia sono stati presentati dall’ambasciatore russo in Polonia Sergey Andreyev pochi giorni dopo, parlando alla televisione polacca. sostenendo che l’invasione sovietica il 17 settembre non era stato un atto di aggressione, ma un atto di difesa per garantire la sicurezza dell’URSS.

Articolo di Stefano Borroni

fonti: https://themoscowtimes.com/news/man-in-russias-perm-fined-for-nazism-rehabilitation-53543

http://www.rightsinrussia.info/legal-case-of-the-week/vladimirluzgin

http://www.novayagazeta.ru/news/1706727.html

http://khpg.org/en/index.php?id=1472775460

 

 

 

Advertisements

Un pensiero su “L’Unione Sovietica non invase la Polonia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...