Cina, il dinosauro che venne dal fango

Incredibile ritrovamento in Cina: in una palude di fango è stato rinvenuto quasi completamente intatto un Tongtianlong limosus, appartenente alla specie degli oviraptosauri.

Il pool di ricercatori, guidati da Junchang Lu, dell’Accademia cinese di geologia, ha analizzato i fossili, che erano stati precedentemente trovati da un contadino e da alcuni operai durante gli scavi per la costruzione di una scuola. I risultati mostrano che questo dinosauro era diverso dalle altre specie della famiglia degli oviraptosauri, per via dalla forma particolare del suo cranio, simile ad una cupola, e la forma convessa della pre-mascella, cioè un osso sulla punta della mascella.

foto

Una ricostruzione digitale del Tongtianlong limosus – Ansa.it

«Il nuovo dinosauro è uno dei fossili più belli e allo stesso tempo più tristi che abbia mai visto», dice Steve Brusatte, professore della School of Geosciences presso la University of Edinburgh. «Il suo scheletro è uno dei migliori esemplari esistenti di un tipo di dinosauro che si diffuse durante quegli ultimi cinque milioni di anni precedenti all’arrivo dell’asteroide».

Il Tongtianlong limosus, denominato dagli esperti “dragone del fango“, era simile a un uccello, ma era incapace di volare. Aveva la bocca priva di denti, ma dotata di un becco affilato; la cresta ossea sul capo era necessaria per attirare compagne e cacciare i rivali.
Sarebbe morto tra i 66 e 72 milioni di anni fa.

Fonti: Ansa, National Geographic, Il Tempo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...