Il centenario della grande guerra (1914-2014)

Il 28 luglio del 1914 si apriva una delle pagine più sanguinose pagine della storia umana.

Francesco-Ferdinando-PicMonkey-Collage-1024x512

L’Austria-Ungheria dichiarava guerra alla Serbia in seguito all’attentato in cui morì l’erede al trono Francesco Ferdinando. L’Europa si apprestava a diventare teatro di una spaventosa guerra, capace di inghiottire 16 milioni di vite umane tra civili e militari.

Nulla sarà più lo stesso dopo la Grande Guerra;

spaventati dalla carneficina, numerosi stati cercarono di porre fine alle controversie in maniera pacifica. Nascerà “il papà” dell’Onu,  la Società delle nazioni,  con lo scopo di assicurare la pace tra i paesi.

Il periodo d’iddilio sarà tuttavia molto breve; si andò diffondendo ben presto  un’ondata di autoritarismo e di crescente nazionalismo che soffierà forte soprattutto in paesi come l’Italia e la Germania, delusi dall’esito delle trattative di pace imposte dalla conferenza di Versailles con la quale vennero decise le sorti del continente europeo.

Anche il modo di fare la guerra cambia. Per la prima volta nella storia l’industria è al servizio delle ostilità. Fanno la loro comparsa sui campi di battaglia gli aerei, i carri armati, le armi chimiche, i servizi di comunicazione, e tutto ciò non può che far della Grande Guerra il primo conflitto dell’epoca moderna.

In un certo senso il primo conflitto mondiale rappresenta una porta che mette in collegamento due fasi diverse della storia umana. Una pre-industriale ed una industriale. A fianco delle nuovi armi per qualche tempo continuarono infatti ad esserci la cavalleria, le vecchie tattiche di guerra e gli assalti alla baionetta. Codici cavallereschi e di comportamento e strategie che apparvero già durante le ostilità destinate a scomparire, a favore di una nuova dimensione della guerra, non più a misura d’uomo ma delle macchine e che effettivamente smisero semplicemente di esistere nel dopoguerra10262158_655921771121861_1977773906327190849_n

GALLERIA DI IMMAGINI SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.685380991509272.1073741839.112850062095704&type=1

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...